top of page

Come investire in intelligenza Artificiale | ETF Intelligenza Artificiale

In questo articolo capiremo come è possibile investire sull'intelligenz artificiale tramite uno strumento finanziario chiamato ETF.


Come investire in intelligenza Artificiale | ETF Intelligenza Artificiale
Come investire in intelligenza Artificiale | ETF Intelligenza Artificiale

Il rapido ritmo dell'innovazione nell'intelligenza artificiale (AI) ha portato alla realtà molte esperienze che in precedenza si pensava fossero solo finzione. Mentre l'IA continua a sconvolgere il modo in cui viviamo e lavoriamo, come possono gli investitori investire denaro in questa tecnologia avanzata che sta rapidamente rimodellando la società?


Abbiamo creato questa pratica guida per principianti per aiutarti a capire meglio cos'è l'IA e come le aziende utilizzano la tecnologia. Inoltre, abbiamo identificato alcuni investimenti popolari in questo settore in rapida crescita.


NOTA : sono investimenti popolari ciò non vuol dire che ti stiamo consigliando di comprare o investirci! QUESTO ARTICOLO NON CONTINE NESSUN CONSIGLIO FINANZIARIO

Da bravi investitori però dobbiamo conoscere ciò su cui vogliamo investire, quindi partiamo dalle basi...


Cos'è l'IA?

L'intelligenza artificiale tenta di replicare l'intelligenza umana in un computer o in una macchina con maggiore velocità e maggiore precisione. Aziende come Amazon (AMZN) e Google (GOOGL) utilizzano la tecnologia per programmare macchine per risolvere problemi, rispondere a domande e svolgere attività precedentemente svolte dagli esseri umani.


Man mano che i sistemi diventano più intelligenti, l'IA diventa più potente e i suoi usi e applicazioni raggiungono ogni settore e industria azionaria. Ad esempio, l'industria dei trasporti sta subendo una massiccia trasformazione intorno ai veicoli elettrici e autonomi , portando potenzialmente trilioni di dollari all'economia globale. Allo stesso modo, il settore bancario utilizza l'intelligenza artificiale per migliorare il processo decisionale nel trading ad alta velocità, automatizzare i processi di back-office come la gestione del rischio o persino ridurre i costi utilizzando robot umanoidi nelle filiali. E questi sono solo alcuni esempi di applicazioni di intelligenza artificiale.



Gli analisti di International Data Corp. (IDC), un fornitore di market intelligence, prevedono che i ricavi mondiali per il mercato dell'IA potrebbero superare i 500 miliardi di dollari entro il 2024 , registrando un tasso di crescita composto annuo in cinque anni del 17,5%.


"L'intelligenza artificiale è l'innovazione più dirompente della nostra vita"

, afferma Ritu Jyoti, vicepresidente del gruppo, Worldwide Artificial Intelligence and Automation Research Practice Global AI Research Lead presso IDC in una nota ai clienti.

La pandemia globale ha accelerato l'adozione dell'IA e sta diventando onnipresente in tutti i processi aziendali.


Come le aziende utilizzano l'Intelligenza Artificiale?

Che si tratti di forze dell'ordine che utilizzano software di riconoscimento facciale per condurre indagini, elettrodomestici alimentati dall'intelligenza artificiale come i frigoriferi intelligenti di Samsung che ci semplificano la vita o robo-advisor che utilizzano modelli automatizzati basati su algoritmi per ottimizzare i nostri investimenti e formulare consigli sulla pianificazione finanziaria, L'IA è ovunque.


Al centro dell'IA ci sono i big data, data scientist, ingegneri e altri esperti che creano algoritmi complessi in grado di acquisire nuove informazioni per migliorarne le prestazioni e la precisione. Con l'apprendimento automatico, ad esempio, un sottocampo dell'IA, organizzazioni come Netflix utilizzano i dati degli utenti per formulare consigli e previsioni sui contenuti. Man mano che gli utenti immettono più informazioni, come dare un pollice in su o un pollice in giù a uno spettacolo, il sistema memorizza ed elabora tale conoscenza, diventando progressivamente più intelligente.


Secondo un sondaggio su oltre 350 ricercatori di intelligenza artificiale condotto dall'Università di Oxford e dalla Yale University nel 2015, c'è una probabilità del 50% che le macchine possano superare gli esseri umani in tutte le attività entro l'anno 2060. E alcuni visionari della tecnologia come il CEO di Tesla Elon Musk credo che potrebbe essere molto prima.


Le organizzazioni sfruttano sempre più il potere dell'IA per prendere decisioni aziendali critiche, come dare la priorità alle cure mediche in caso di emergenza, migliorare le pratiche di reclutamento e determinare l'idoneità di un individuo a credito, alloggio e altri servizi essenziali.


C'è anche molto dibattito su come l'IA avrà un impatto sul mercato del lavoro. Con l'aumento della dipendenza degli esseri umani dalle macchine, aumenta anche la necessità per i dipendenti di migliorare e apprendere nuove competenze.


Entro il 2030, il World Economic Forum stima che più di 1 miliardo di persone , circa un terzo dei posti di lavoro in tutto il mondo, potrebbero essere colpiti dalla rivoluzione tecnologica.

Per tenere conto dei limiti dell'IA, almeno fino a quando la tecnologia non si evolverà ulteriormente, i leader delle organizzazioni si sono affidati all'intelligenza aumentata, che combina intelligenza artificiale e competenza umana. In sostanza, l'intelligenza artificiale consente agli esseri umani di lavorare meglio e più velocemente. La necessità dell'input umano, tuttavia, diminuisce man mano che l'IA diventa più forte.


Come investire in intelligenza artificiale?

Per la maggior parte degli investitori al dettaglio, c'è la possibilità che tu abbia già un'esposizione all'IA, poiché molte grandi società pubbliche statunitensi stanno utilizzando l'IA o stanno attivamente cercando di investire nella tecnologia.


Ma per coloro che cercano un'esposizione più ampia, i fondi negoziati in borsa (ETF) offrono un modo semplice ed efficiente per investire in titoli di IA.


Simile ad altri tipi di investimento tematici, come la tecnologia blockchain , la sicurezza informatica e la genomica, gli ETF AI detengono un gruppo di società quotate in borsa coinvolte in tutte le fasi dell'IA, dallo sviluppo all'implementazione.

Quando si effettua un investimento in un ETF AI, l'esposizione è su un gruppo di azioni, riducendo così il rischio di mercato generale scommettendo su più di un singolo titolo.


Tipi di ETF sull' intelligenza artificiale:

È un compito piuttosto soggettivo identificare i migliori ETF sull'IA nel livello dell'investitore. Ad esempio, alcuni investitori potrebbero cercare un fondo incentrato principalmente sui titoli di intelligenza artificiale, mentre altri potrebbero preferire un fondo azionario tecnologico che distribuisca solo una parte del patrimonio del fondo ai titoli di intelligenza artificiale. Abbiamo anche fondi che utilizzano l'IA per selezionare le partecipazioni.

Di seguito abbiamo fornito spiegazioni sui tipi di base degli ETF AI:

  • ETF FOCALIZZATI SULL'IA Questo tipo di ETF ai investe specificamente in aziende che hanno prodotti o servizi relativi all'IA. Questi fondi di solito hanno un'esposizione del 100% ai titoli di intelligenza artificiale.

  • ETF AI A ESPOSIZIONE LIMITATA Questi tipi di fondi hanno un'esposizione del portafoglio di almeno il 25% per cento alle organizzazioni che utilizzano la tecnologia di intelligenza artificiale. Esempi di queste aziende includono Alphabet (GOOG, GOOGL), Tesla Motors (TSLA) e Amazon (AMZN).

  • FONDI GESTITI DALL'INTELLIGENZA ARTIFICIALE Fondi come questo possono essere investiti in titoli di intelligenza artificiale, tuttavia, il fondo stesso utilizza la tecnologia di intelligenza artificiale per selezionare i singoli titoli che saranno detenuti nel fondo.



Affideresti i tuoi soldi a un fondo gestito completamente da un IA

  • Certo !

  • Assolutamente no !



PERCHÉ DOVREI INVESTIRE IN ETF di Intelligenza Artificiale

  1. SPESE INFERIORI Gli ETF a gestione passiva tendono ad avere un rapporto di spesa molto ridotto rispetto ai fondi a gestione attiva, che in genere sembrano essere i fondi comuni di investimento. A differenza dei fondi comuni di investimento aperti, i costi operativi dell'ETF possono essere semplificati. Tutti i fondi gestiti sono soggetti a costi operativi indipendentemente dalla struttura. Alcuni di questi costi sono le spese di marketing, le spese amministrative, i costi di distribuzione, i costi di custodia e le commissioni di gestione del portafoglio. I costi sono sempre stati molto cruciali nella previsione dei rendimenti. In tutto, un fondo che sostiene un costo di investimento inferiore garantirà un rendimento maggiore su quel fondo.

  2. VANTAGGIO FISCALE Un ETF AI ha un vantaggio fiscale maggiore rispetto ai fondi comuni di investimento. In quanto investimenti a gestione passiva, gli ETF (così come i fondi indicizzati) registrano tipicamente guadagni in conto capitale inferiori rispetto ai fondi comuni di investimento, che sono gestiti attivamente.

  3. GESTIONE DEL RISCHIO E DIVERSIFICAZIONE DEL PORTAFOGLIO Le società di investimento potrebbero voler ottenere rapidamente un'esposizione del portafoglio a determinati settori, stili, settori o regioni, ma non hanno esperienza in tali aree. Considerando la vasta gamma di categorie di settore, stile, paese e settore disponibili, le azioni ETF hanno la capacità di offrire una facile esposizione a un investitore in una particolare area di mercato desiderata. Inoltre, gli ETF sono attualmente negoziati su quasi tutte le principali valute, materie prime e classi di attività del mondo. Nel caso in cui un investitore abbia un grande rischio in un determinato settore ma non sia in grado di diversificare tale rischio a causa di tasse o restrizioni, l'individuo può decidere di shortare un ETF del settore in questa situazione o procedere all'acquisto di un ETF che shorta un settore per loro conto.

  4. REINVESTIMENTO IMMEDIATO DEL SETTORE In un ETF di tipo aperto, i dividendi delle organizzazioni vengono immediatamente reinvestiti, mentre i tempi precisi per il reinvestimento possono variare per i fondi comuni di investimento indicizzati. Un paio di altri vantaggi includono che è disponibile anche in investimenti alternativi, mantiene la trasparenza e aumenta l'efficienza del tempo.

I MIGLIORI ETF di INTELLIGENZA ARTIFICIALE:

  1. GLOBAL X ROBOTICS & ARTIFICIAL INTELLIGENCE THEMATIC (BOTZ): BOTZ, che è uno dei più grandi ETF sull'IA, ha più di 1,40 miliardi di dollari di asset in gestione. Come riportato da Global X, l'obiettivo di questo fondo è investire in organizzazioni che hanno il potenziale per sfruttare l'adozione e l'utilizzo dell'intelligenza artificiale (AI) e della robotica, comprese quelle coinvolte con veicoli autonomi, robot non industriali, e automazione industriale e robotica. Il fondo ha un rapporto di spesa dello 0,68% o $ 68 per ogni $ 10.000 investiti.

  2. ROBO GLOBAL ROBOTICS & AUTOMATION INDEX (ROBO): ROBO è stato il primo ETF di automazione e robotica ad essere introdotto sul mercato. Concentra le sue partecipazioni su organizzazioni che operano nei settori associati all'intelligenza artificiale, all'automazione e alla robotica in tutto il mondo. ROBO ha più di 80 titoli, che sono diversificati tra titoli a grande, media e piccola capitalizzazione. Detiene $ 1,19 miliardi di asset in gestione e le spese per ROBO sono dello 0,95%.

  3. EQUBOT AI-POWERED EQ INTERNATIONAL ETF (AIIQ): Questo ETF non si occupa di acquistare azioni di aziende nel settore dell'intelligenza artificiale, ma utilizza invece il potere dell'IA per selezionare le azioni che saranno detenute nel fondo. Gli investimenti del fondo primario in AIIQ sono determinati dai risultati dei modelli quantitativi proprietari sviluppati da Equbot con IBM Watson AI. I metodi completamente gestiti e basati sull'intelligenza artificiale costruiranno un portafoglio di circa 80 e 250 titoli, selezionando tra oltre 15.000 organizzazioni in tutto il mondo, poiché filtrano attentamente le informazioni e imparano dalle procedure. AIIQ ha una quantità relativamente piccola di asset in gestione a $ 3,66 milioni e un rapporto di spesa dello 0,79%.


GLOBAL X ROBOTICS & ARTIFICIAL INTELLIGENCE THEMATIC (BOTZ)
GLOBAL X ROBOTICS & ARTIFICIAL INTELLIGENCE THEMATIC (BOTZ)

CONCLUSIONE su Come investire in intelligenza Artificiale

Concludendo sui fondi dell'IA, è pertinente affermare che esiste il potenziale per aumentare le richieste di intelligenza artificiale, automazione e robotica in futuro. Pertanto, il potenziale di crescita degli ETF AI e dei titoli AI è significativo, anche se il rischio di mercato è generalmente maggiore rispetto a investimenti più diversificati. Gli investitori dovrebbero essere cauti nell'aggiungere a un portafoglio fondi di settore con ambiti ristretti, come gli ETF AI.


QUESTO ARTICOLO NON CONTIENE CONSIGLI FINANZIARI!
MA VUOLE SOLO ESSERE UN PUNTO DI PARTENZA PER L'INVESTITORE INTELLIGENTE!

Opmerkingen

Beoordeeld met 0 uit 5 sterren.
Nog geen beoordelingen

Voeg een beoordeling toe
PCR (5).gif
PCR (4).gif
PCR.gif
PCR.gif
PCR.gif
PCR.gif
PCR (5).gif
3.gif
Vediamo se riesci a cliccarmi ! Nascondo una Sorpresa... (2).png

Ciao 

🤗 Articoli consigliati dalla nostra
Intelligenza Artificiale in base ai tuoi interessi

Correlazione Alta

Correlazione Media

Correlazione Bassa

Iscriviti

VUOI DIVENTARE UN MEMBRO DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE ITALIA GRATUITAMENTE E TRARNE I SEGUENTI BENEFICI?

Corsi Gratis

più di 150 lezioni online

Dataset Gratis

più di 150o dataset

Ebook Gratis

più di 10 libri da leggere

Editor Gratis

un editor python online

Progetti Gratis

più di 25 progetti python

App Gratis

4 servizi web con I.A.

Unisciti Ora a oltre
1.000.000
di lettori e appassionanti d'I.A.

Tutto ciò che riguarda l'intelligenza Artificiale, in unico posto, in italiano e gratis.

MEGLIO DI COSI' NON SI PUO' FARE

Dopo l'iscrizione riceverai diversi Regali

VUOI SCRIVERE ARTICOLI INSIEME A NOI.

Grazie

bottom of page