top of page
  • IMITA

La Digital brain e l’efficiente gestione dei Big Data


La Digital brain e l’efficiente gestione dei Big Data
La Digital brain e l’efficiente gestione dei Big Data

Nell’era dell’Industria 4.0 è sempre più forte la compenetrazione tra mondo fisico e digitale. Una rivoluzione industriale nella quale si assiste, con sempre maggiore frequenza, alla sostituzione, parziale o totale, dei fattori produttivi umani con bot e algoritmi. Macchine in grado di analizzare migliaia di flussi di dati acquisiscono la capacità di imparare continuamente dall’esperienza, in completa autonomia, migliorando costantemente il processo produttivo aziendale.



Una trasformazione digitale inarrestabile

L’Intelligenza Artificiale, la robotica, i computer quantistici sono alcune delle tecnologie che, affiancate all’IoT, Internet of Things, stanno cambiando la nostra società. A un ritmo vertiginoso vengono realizzati strumenti quali sensori, elettrodomestici e dispositivi di ogni tipo, in grado di raccogliere e scambiare enormi quantità di dati attraverso la rete. Macchine diventate indispensabili che si stanno diffondendo in maniera repentina.

In ogni momento, un’enorme mole di informazioni viene raccolta, elaborata e costituisce la linfa vitale del digital brain ovvero del cervello digitale. Software di intelligenza artificiale che sono in grado di riconoscere ed elaborare modelli complessi, di gestire dati, di realizzare analisi e di formulare suggerimenti riguardo le azioni da compiere.

Macchine che si stanno rivelando indispensabili nell’aiutare (o nel sostituire) l’uomo nei compiti ripetitivi e di routine, lasciando che si possano dedicare alle attività che sanno svolgere meglio, ovvero sfruttare la propria creatività e sviluppare soluzioni innovative e originali.



Soluzioni Innovative
Soluzioni Innovative


Un’evoluzione win win

Gli esseri umani hanno l’inimitabile (almeno per ora) capacità di creare dal nulla. Partendo da ciò che hanno a disposizione e dalle esigenze che devono soddisfare, riescono a pensare e progettare soluzioni completamente nuove che non hanno mai visto realizzate. Le macchine sono invece le regine incontrastate nelle azioni ripetitive, oltre che nella memorizzazione e nella gestione di grandi quantità di informazioni, attività che portano facilmente gli esseri umani a vivere una condizione di stress.

Le persone che precedentemente svolgevano lavori di routine, sfruttando il digital brain, possono vedere aumentare nettamente la loro produttività e avere tempo per dedicarsi alle attività di coordinamento e di controllo degli input e degli output, ovvero di quali dati raccogliere, attraverso quali canali e in che modo elaborarli.

Questo coordinamento e questa sinergia tra uomini e macchine offrono un doppio vantaggio perché più l’utente usa gli algoritmi di AI, più i computer diventano intelligenti e sono in grado di modellare autonomamente i dati, comprendendo in maniera sempre più accurata quali flussi di informazioni sono realmente utili.



Dimostrata la maggiore efficacia ed efficienza dell’AI

Una ricerca di LawGeex del 2018 aveva riunito venti avvocati esperti e li aveva messi a confronto con un software di intelligenza artificiale addestrato a riconoscere la documentazione presente all’interno degli uffici legali.

Nel riconoscere la completezza dei contratti, gli avvocati in media hanno raggiunto un tasso di accuratezza dell'85%, contro il punteggio del 95% ottenuto dall’AI. Inoltre l’Intelligenza Artificiale ha ottenuto il 100% di precisione nel riconoscere le varie tipologie di contratto, contro il 97% ottenuto dall’avvocato che ha ottenuto il punteggio più alto.

Il dato che stupisce di più è che l'AI ha elaborato i dati in un tempo estremamente breve. Infatti ha ottenuto i risultati descritti completando l'attività in 26 secondi, contro una media degli avvocati pari a 92 minuti. Un grande beneficio sia in termini di efficienza che di efficacia.



Il risultato di uno studio complesso ed elaborato

Istruire il software di AI a riconoscere le varie tipologie di contratti e documenti legali è il frutto di una serie di processi e di azioni che lavorano in modo combinato:

  • la Computer Vision ha permesso di analizzare i dati non strutturati e insegna alla macchina a riconoscere le varie tipologie di documenti;

  • attraverso la NER (Name Entity Recognition) ogni documento viene automaticamente catalogato in base al contenuto e diventa possibile estrapolare le varie informazioni contenute al loro interno. Inoltre si possono aggregare le informazioni in base ai Key Performance Indicator (Kpi o indicatori di performance) in modo da avere dei valori misurabili e una reportistica precisa e aggiornata;

  • algoritmi avanzati di Sentence Classification, infine, verificano la corrispondenza di ogni documento rispetto ai dettami di legge o ai modelli di riferimento.

Seguendo procedure analoghe, in molteplici settori è possibile definire passo dopo passo il funzionamento dei vari processi necessari per conoscere e monitorare determinati obiettivi aziendali. Una volta definito e disegnato il corretto flusso di lavoro si passa alla realizzazione delle reti neurali profonde. È così possibile realizzare modelli auto apprendenti in grado di elaborare le informazioni che si desiderano ottenere e restituire i Kpi che si vogliono misurare. Un aspetto da non sottovalutare è il fatto che questi processi sono in grado di ottimizzarsi senza l’intervento umano.



Una tecnologia adatta ai settori più differenti

Come abbiamo visto, l'uso dell'intelligenza artificiale può aiutare gli avvocati ad accelerare il loro lavoro e, al tempo stesso, consente di concentrare le risorse umane su attività concettuali. Ad esempio, è possibile dedicarsi all’individuazione di una strategia condivisa o ad instaurare una relazione di fiducia con i propri assistiti.

Allo stesso modo, praticamente in tutti i settori produttivi, i robot possono sostituire o coadiuvare l’uomo nelle attività più logoranti e nell’ottimizzare le fasi di lavoro.

I digital brain permettono alle aziende di migliorare i processi più ripetitivi e laboriosi, abbattendo tempi e costi di realizzazione, senza contare la notevole riduzione dei rischi aziendali. In questo modo è possibile aumentare la produttività e, potenzialmente, i ricavi.

Vuoi conoscere come l’AI può rendere efficiente ed efficace la tua attività?

PCR (5).gif
PCR (4).gif
PCR.gif
PCR.gif
PCR.gif
PCR.gif
PCR (5).gif
3.gif
Vediamo se riesci a cliccarmi ! Nascondo una Sorpresa... (2).png

Ciao 

🤗 Articoli consigliati dalla nostra
Intelligenza Artificiale in base ai tuoi interessi

Correlazione Alta

Correlazione Media

Correlazione Bassa

Iscriviti

VUOI DIVENTARE UN MEMBRO DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE ITALIA GRATUITAMENTE E TRARNE I SEGUENTI BENEFICI?

Corsi Gratis

più di 150 lezioni online

Dataset Gratis

più di 150o dataset

Ebook Gratis

più di 10 libri da leggere

Editor Gratis

un editor python online

Progetti Gratis

più di 25 progetti python

App Gratis

4 servizi web con I.A.

Unisciti Ora a oltre
1.000.000
di lettori e appassionanti d'I.A.

Tutto ciò che riguarda l'intelligenza Artificiale, in unico posto, in italiano e gratis.

MEGLIO DI COSI' NON SI PUO' FARE

Dopo l'iscrizione riceverai diversi Regali

VUOI SCRIVERE ARTICOLI INSIEME A NOI.

Grazie

bottom of page