top of page

Bambini e intelligenza artificiale rischi e opportunità

Siamo sicuri che i bambini di oggi abbiano un rapporto sano con l' Intelligenza Artificiale?


Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità
Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità

La capacità dell'IA di avere conseguenze a lungo termine sulla crescita e sul futuro di un bambino è reale, ma c'è poca protezione per salvaguardarlo da questi inconvenienti


L'interazione sempre più frequente dei bambini con i sistemi di IA solleva una serie di criticità, sia in termini di conseguenze sociali e politiche della dataficazione e della governance algoritmica, sia per quanto riguarda le loro conseguenze psicologiche e cognitive.


Ultimamente stiamo prendendo sempre più a cuore questo argomento, anche grazie all' aiuto di Nicola Matarese, presentiamo studi sull'argomento, le sfide previste per quanto riguarda i diritti alla privacy e la sensibilizzazione a un sano utilizzo.



Bambini e intelligenza artificiale cosa immaginiamo?

Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità
Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità

Dopo aver menzionato i bambini e l'intelligenza artificiale (AI), siamo subito portati a pensare all'interazione bambino-robot . Tuttavia, gli incontri dei bambini con l'IA nella vita di tutti i giorni sono molteplici e non sempre implicano l'interazione con agenti intelligenti fisici, ovvero robot sociali incarnati in un artefatto materiale. Invece, i robot destinati all'interazione con i bambini piccoli sono spesso artefatti materiali (in parte) automatizzati che simulano l'interazione umana.




Inoltre, ancora oggi, i bambini incontrano perlopiù l'intelligenza artificiale nella sua forma software e quindi immateriale , nonostante la sua materialità digitale.


I bambini utilizzano l' intelligenza artificiale ?

I bambini interagiscono già con le tecnologie d'intelligenza artificiale in molti modi diversi:

  • sono incorporati in giocattoli

  • assistenti virtuali

  • videogiochi

  • software di apprendimento adattivo.


Gli algoritmi forniscono consigli ai bambini su quali video guardare dopo, quali notizie leggere, quale musica ascoltare e con chi stringere amicizia o chi seguire sui social.


Tuttavia, viene prestata poca attenzione al modo in cui i sistemi di intelligenza artificiale influenzeranno i bambini e i loro diritti.

Bambini e intelligenza artificiale rischi e opportunità
Bambini e intelligenza artificiale rischi e opportunità

Ciò è particolarmente preoccupante, poiché i bambini sono meno in grado di comprendere appieno le implicazioni delle tecnologie di intelligenza artificiale e spesso non hanno l'opportunità di comunicare le proprie opinioni, né i giusti sostenitori per sostenerle. I bambini spesso non hanno le risorse per rispondere a istanze di pregiudizio o per correggere eventuali idee sbagliate nei loro dati.


Ma poiché i bambini utilizzano sempre più o sono interessati dai sistemi di intelligenza artificiale nelle situazioni quotidiane, cresce la mancanza di attenzione sulle opportunità e sui rischi che i sistemi di intelligenza artificiale rappresentano per i bambini.


Inoltre, la maggior parte delle strategie nazionali di IA e le principali linee guida etiche fanno solo menzione superficiale dei bambini e dei loro bisogni specifici . Per le politiche nazionali, i riferimenti ai bambini sono più spesso nel contesto della loro preparazione a lavorare in un'economia incentrata sull'intelligenza artificiale.




Come i bambini interagiscono con l' intelligenza artificiale?

I dati di DataChildFutures – progetto finanziato da Fondazione Cariplo nell'ambito del contributo Ricerca Sociale 2019 e che studierà la dataficazione della vita quotidiana delle famiglie italiane per il prossimo triennio – mostrano la complessa rete di interazioni con i dispositivi connessi nel contesto domestico , attraverso il quale i bambini e i loro genitori generano dati.

In primo luogo, la ricerca mostra :

la presenza pervasiva di smartphone, tablet, tv, console, pc, etc..

Tutte le famiglie intervistate possiedono uno smartphone e l'84% possiede almeno un tablet. Altrettanto apprezzati sono gli abbonamenti alle piattaforme on demand (74%).


I dati rivelano anche la rapida diffusione di smart speaker, dispositivi indossabili (come smartwatch e cinturini per il fitness) e giocattoli connessi a Internet nelle famiglie italiane con bambini di età inferiore agli 8 anni (Figura 1).


Particolarmente importante è la crescente diffusione degli smart speaker , ai quali bambini e genitori accedono tramite comandi vocali: il 46% delle famiglie partecipanti dispone di assistenti virtuali connessi a Internet. Infine, i giocattoli e i dispositivi indossabili connessi a Internet si trovano rispettivamente nel 40% e nel 57% delle famiglie partecipanti.

Figura 1. Percentuale di famiglie che possiedono dispositivi connessi
Figura 1. Percentuale di famiglie che possiedono dispositivi connessi

L'autonomia dei bambini nell'utilizzo dei dispositivi varia (Figura 2) a seconda del tipo di media disponibile in casa e dell'orientamento tecnologico dei genitori. Quasi i due terzi dei bambini italiani di età inferiore agli otto anni utilizzano giocattoli connessi in modo indipendente. Rispetto ad altri dispositivi, i tablet si distinguono in quanto la stessa percentuale di bambini li utilizza in modo indipendente (43%) o attraverso la supervisione dei genitori (42%). Al contrario, l'uso della piattaforma on-demand è raramente autonomo (26%) e avviene principalmente in presenza di genitori e altri adulti (68%).


Figura 2. Percentuali di utilizzo del dispositivo autonomo e mediato
Figura 2. Percentuali di utilizzo del dispositivo autonomo e mediato

Man mano che i dispositivi domestici diventano sempre più dotati di sensori e connessi alle reti, vengono utilizzati dai membri delle famiglie per mediare gli aspetti più banali e intimi della vita familiare . Di conseguenza, i dispositivi digitali si insinuano nelle pratiche di routine e di cura del contesto domestico , ad esempio pratiche di gioco e significati della vita quotidiana sono plasmati dalla progressiva integrazione dei media digitali nella casa.


Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità
Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità

Facendo riferimento al caso emblematico degli smart speaker, i nostri dati mostrano che i membri delle famiglie li utilizzano più volte al giorno per svolgere diverse attività , come :

  • ascoltare musica

  • recuperare informazioni

  • promemoria e notizie

  • comunicare con gli altri

  • controllare altri dispositivi.


In particolare, i nostri dati forniscono informazioni su come l'intelligenza artificiale viene integrata nella vita quotidiana dei bambini, facilitata dalle pratiche genitoriali

Per essere più specifici il 43% dei proprietari di altoparlanti intelligenti ( Amazon echo o Google home ) li usa per raccontare storie della buonanotte ai propri figli ogni giorno.


Attraverso pratiche di uso intimo e quotidiano, gli altoparlanti intelligenti (così come altri oggetti) vengono incorporati nelle routine domestiche e nel tessuto delle relazioni familiari al punto da diventare invisibili e dati per scontati.

Questo risultato illustra il processo di 'addomesticamento' (Silverstone e Hirsh, 1992; Haddon, 2004) di dispositivi e giocattoli connessi a Internet nelle famiglie italiane. Il termine esprime il processo attraverso il quale le famiglie accolgono i manufatti nella sfera privata, e li interpretano in relazione al contesto domestico e ai suoi usi . Allo stesso tempo, il concetto indica come la famiglia si adatti al nuovo mezzo in modo complementare.



Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità
Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità

Bambini e intelligenza artificiale opportunità e rischi

Questa realtà porta con sé un'enorme quantità di opportunità e rischi.


Senza un'attenzione specifica ai bambini, l'evoluzione di questa tecnologia potrebbe procedere senza tener conto dei bisogni e dei diritti specifici dei bambini. Il sano sviluppo dei bambini è fondamentale per il benessere futuro di qualsiasi società e il costo per la società del fallimento dei nostri figli è enorme. Con questo in mente, abbiamo iniziato a delineare le aree in cui le considerazioni etiche sono più necessarie per difendere e proteggere i diritti dei bambini nell'era dell'IA. Questo schema servirà come punto di partenza per una serie di documenti collaborativi che esploreranno ogni area in modo più dettagliato e offriranno raccomandazioni concrete.


Bambini e intelligenza artificiale opportunità :

Migliore è l'IA, migliore è l'adattamento ai bisogni, al contesto, alle preferenze e alle priorità di una persona. L'IA adattabile ha implicazioni di vasta portata, sbloccando opportunità che vanno da:

  1. Strumenti di apprendimento personalizzati, ossia strumenti che possono ampliare l'accesso e migliorare i risultati educativi per i bambini e adulti allo stesso modo.

  2. Facilitare e Migliorare l'accesso alle opportunità di lavoro, la condivisione delle risorse, l'occupazione a lungo termine e altre forme di networking che ci consentano di ridurre gli sprechi (sia in termini di tempo che di risorse) e massimizzare le opportunità.

  3. Salute, ad esempio, la potenza combinata di Big Data e AI potrebbe permetterci di raggiungere finalmente la capacità di elaborare grandi quantità di dati sanitari che potrebbero svelare le intuizioni nascoste di cui abbiamo bisogno per decifrare il virus HIV o risolvere una qualsiasi delle tante malattie che colpiscono bambini di tutto il mondo.

  4. Pianificazione urbana, l'intelligenza artificiale può aiutarci a mappare e gestire meglio qualsiasi cosa, dalla gestione dei rifiuti al traffico, per garantire che le nostre città possano essere case più sicure, più pulite e più sane in oltre la metà del mondo.

  5. Agricoltura, l'intelligenza artificiale può anche aiutarci a comprendere meglio i rischi e opportunità per la produzione agricola, consentendoci di spostare le risorse dove è più probabile che siano produttive e massimizzare i nostri raccolti in un modo che sia sicuro e salutare per il nostro ambiente.

  6. Accessibilità, la tecnologia AI offre già più dei sistemi "intelligenti": alimenta assistenti virtuali, dispositivi robotici, applicazioni intelligenti e altre tecnologie che possono consentire l'accessibilità a persone diversamente abili, sia offrendo supporto fisico.

  7. Supporto Cognitivo, Le tecnologie di intelligenza artificiale possono integrare la nostra intelligenza e abilità innate, consentendoci di accedere alle informazioni più velocemente e diventare più efficaci nei nostri vari ruoli personali e professionali.

  8. Mentale/emotivo, I "bot" guidati dall'intelligenza artificiale vengono già utilizzati per agire come terapisti virtuali, estendendo l'accesso al supporto per la salute mentale a coloro che non sono in grado di accedere e permettersi le forme tradizionali.


Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità
Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità


Bambini e intelligenza artificiale rischi :

Le implicazioni che l'IA ha per la privacy, la sicurezza e la protezione dei bambini rientrano in un ampio spettro, dai vantaggi legati alla capacità di comprendere le minacce che i bambini devono affrontare con maggiore specificità e accuratezza che mai (e rispondere di conseguenza), ai rischi legati a violazioni della privacy non intenzionali.


Le implicazioni positive e negative per la privacy, la sicurezza e la protezione dei bambini nell'era dell'IA meritano un attento esame. Ci concentreremo in particolare sulle seguenti dimensioni di privacy, sicurezza e protezione:

  1. Inclusione e Equità, Poiché consentiamo alle macchine di prendere decisioni critiche su chi viene incluso ed escluso da questo tipo di opportunità vitali, dobbiamo essere consapevoli, cauti e deliberati per prevenire esiti discriminatori. Esiste un rischio sostanziale che l'uso incontrollato dell'intelligenza artificiale o dell'apprendimento automatico per determinare chi ha accesso a quali servizi (ea quale prezzo/qualità) possa rafforzare il pregiudizio storico e impedire ai bambini di avere una possibilità equa nella vita.

  2. Occupazione, - Gli esperti prevedono che i robot sostituiranno gli esseri umani in un terzo dei posti di lavoro dell'economia odierna entro il 2025, cosa significa questo per i genitori che crescono i figli? Per i bambini che alla fine entreranno nel mondo del lavoro?

  3. Competenze, Il 65% degli studenti che iniziano la scuola elementare oggi alla fine lavoreranno in lavori che non esistono. Quali abilità i giovani hanno bisogno e come possiamo assicurarci di fornirli attraverso l'istruzione formale e altri percorsi? (Alfabetizzazione digitale - In Italia ad oggi 26 ottobre non è ancora stato nominato un ministero dell'innovazione e ha ricevuto solo 14 Miliardi del PNRR a fronte di oltre 200 Miliardi )

  4. Opportunità sociali, cosa succede quando i bambini non imparano più in classe dal punto di vista dello sviluppo sociale?

  5. Tempo libero, cosa succede quando i giovani non hanno un "lavoro" tradizionale o un'occupazione per riempire il loro tempo? ( In Italia la percentuale di Neet è pari al 34,6% nella fascia 25-29 anni mentre tra i laureati è al 21,9% Con un acronimo si chiamano Neet: giovani che non studiano, non hanno un lavoro e nemmeno lo cercano )

  6. Implicazioni psicologiche,I nuovi modi in cui bambini e giovani interagiscono con la tecnologia hanno implicazioni per la nostra fisiologia e psicologia di base. Questo lavoro comporterà un'esplorazione di quali sono queste implicazioni.

  7. Cosa fa l'IA al cervello, cosa succede quando affidiamo i compiti cognitivi all'IA, quali sono le implicazioni dell'economia dell'attenzione?

  8. Quali sono le implicazioni psicologiche, depressione, ansia, abilità sociali?




Intelligenza artificiale per bambini

Il problema è che quando l'intelligenza artificiale per i bambini provoca danni, il danno può durare fino al loro futuro, seguendoli fino all'età adulta.


Ma l'IA per i bambini ha anche un enorme potenziale per fare del bene, migliorando l'apprendimento, lo sviluppo, la sicurezza e le opportunità.


È importante che le discussioni si tengano ora e che l'IA sia progettata senza dimenticare il suo impatto sui più giovani!



Bambini intelligenza Artificiale e diritti

All'UNICEF abbiamo visto che l'IA era un argomento molto caldo e qualcosa che avrebbe cambiato radicalmente la società e l'economia, in particolare per le generazioni future. Ma quando abbiamo esaminato le strategie nazionali per l'IA, le politiche e le linee guida aziendali, ci siamo resi conto che non veniva prestata sufficiente attenzione ai bambini e al modo in cui l'IA ha un impatto su di loro".

Steven Vosloo, specialista in dati, ricerca e politica dell'UNICEF



Il numero di volte in cui la parola "bambini" compare nella legislazione relativa ai sistemi di IA. Credito fotografico: UNICEF
Il numero di volte in cui la parola "bambini" compare nella legislazione relativa ai sistemi di IA. Credito fotografico: UNICEF

Bambini e intelligenza Artificiale di cosa preoccuparsi?

I giocattoli di apprendimento automatico dell'IA, ad esempio, utilizzano l'elaborazione del linguaggio naturale per comprendere parole e istruzioni. In effetti raccoglie molti dati da quel bambino, comprese le conversazioni intime, che vengono poi archiviate nel cloud. Il periodo di tempo in cui un'azienda può archiviare questi dati dipende dal paese. Negli Stati Uniti, le aziende che creano "giocattoli educativi" possono archiviare i dati più a lungo rispetto ad altre aziende per creare prodotti migliori, consentendo in effetti ad altre aziende di descriversi come tali per ottenere il diritto di archiviare i dati più a lungo.


Ciò solleva preoccupazioni su come salvaguardare il diritto del bambino alla privacy e alla sicurezza nel contesto dei giocattoli educativi alimentati dall'intelligenza artificiale. La Germania ha già vietato Cayla e giocattoli simili per paura che qualcuno possa hackerare il dispositivo e comunicare direttamente con il bambino o spiarlo.



La controversia sulla valutazione di GCSE e A-Level del Regno Unito del 2020 è un altro esempio di come gli algoritmi basati sull'intelligenza artificiale possono avere un impatto negativo sui bambini. A causa della pandemia covid-19 gli esami di fine anno hanno dovuto essere annullati. Il governo ha deciso di prevedere i voti in base a due variabili: (1) la classifica degli studenti all'interno di una scuola e, (2) il rendimento storico della loro scuola. A causa del pregiudizio algoritmico, il risultato ha penalizzato gravemente gli studenti delle scuole con prestazioni inferiori e ha portato il 79% dei bambini a saltare i voti per entrare all'università.


Gli esperti hanno anche sollevato preoccupazione sul rischio che l'IA potrebbe avere sul comportamento e sullo sviluppo futuri complessivi dei bambini. Temendo che, se utilizzata in modo improprio, l'IA possa incoraggiare cattive abitudini come la dipendenza dalla tecnologia o se l'IA possa davvero plasmare e plasmare la visione del mondo dei bambini attraverso video e contenuti che consiglia loro.


Con il Forum globale sull'IA per i bambini, l'UNICEF spera di far luce sull'idea che il modo in cui un bambino oggi interagisce con l'IA può avere conseguenze durature per la sua crescita e il suo futuro. L'UNICEF spera di poter incoraggiare i governi a proteggere i bambini dagli inconvenienti dell'IA, dando loro potere e dando loro l'agenzia per plasmare il loro futuro.



L'IA migliorerà la crescita e il benessere dei bambini?

Questa tecnologia ha immensi vantaggi. Se progettati bene, gli strumenti di apprendimento basati sull'intelligenza artificiale hanno dimostrato di migliorare le capacità di pensiero critico e di risoluzione dei problemi dei bambini. Può aiutare a fornire supporto accademico quando i genitori sono occupati o assisterli insieme a classi scolastiche sovraccariche.


La ricerca ha scoperto che l'IA può aiutare i bambini nello spettro autistico in molti modi. Può aiutare a migliorare le capacità motorie specifiche, il contatto visivo diretto e le capacità comunicative. L' IA può anche fornire assistenza emotiva, che ha dimostrato di migliorare le abilità sociali dei bambini autistici.


I sistemi di riconoscimento facciale basati sull'intelligenza artificiale, se utilizzati entro limiti accurati, potrebbero anche aiutare a identificare i bambini che sono stati rapiti o vittime di tratta.


L'elenco dei potenziali vantaggi offerti dall'IA, se utilizzata entro i limiti, è immenso. Ma dobbiamo capire che quando un bambino interagisce con l'IA, ciò che dice, fa e guarda può essere memorizzato senza la sua diretta approvazione per anni e anni. Ciò potrebbe avere un impatto drastico sul loro futuro e conseguenze negative al di fuori del loro controllo.




Bambini e intelligenza artificiale la guida per Genitori

Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità
Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità

Come abbiamo visto è molto importante, in primis per i genitori, capire e saper spiegare almeno superficialmente cosa è l'intelligenza artificiale. Quindi iniziamo.


Impariamo a conoscere l'Intelligenza Artificiale per i bambini.

  • Hai mai sentito parlare di Alexa o Siri?

  • Hai mai visto un'auto a guida autonoma?

  • Ti sei mai chiesto come funziona il riconoscimento facciale di iPhone?


Tutte queste tecnologie hanno qualcosa in comune: usano l'intelligenza artificiale, o "AI".

Anche se hai già utilizzato l'IA, potresti non sapere esattamente come funziona.


L'intelligenza artificiale, o "IA", è la capacità di un computer di pensare e imparare.

Con l'intelligenza artificiale, i computer possono eseguire attività che in genere vengono svolte dalle persone, tra cui l'elaborazione del linguaggio, la risoluzione dei problemi e l'apprendimento.

L'intelligenza artificiale è uno strumento, proprio come altri tipi di nuove tecnologie.


Quali sono alcuni esempi di intelligenza artificiale per bambini?

Abbiamo già condiviso un paio di esempi di intelligenza artificiale, come assistenti virtuali e auto a guida autonoma, ma ci sono molti altri modi in cui l'intelligenza artificiale viene utilizzata nel mondo che ci circonda:


  • Consigli sui film: se hai mai guardato in streaming un film su Netflix, ad esempio, potresti aver notato che riceverai consigli per altri film in base a ciò che hai già visto. Questo è a causa dell'IA!

  • Chatbot: molti siti Web hanno chatbot che aiutano a rispondere alle tue domande. Questi chatbot non sono in genere gestiti da persone: sono IA!

  • Motori di ricerca: la maggior parte delle persone utilizza motori di ricerca come Google ogni singolo giorno. I motori di ricerca utilizzano l'intelligenza artificiale per classificare i siti Web nei risultati di ricerca.


Quali altri esempi di IA vengono in mente?

Dopo aver scoperto diversi esempi di IA, come quelli che abbiamo appena condiviso, inizierai a riconoscere l'intelligenza artificiale nella tua vita di tutti i giorni!

Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità
Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità

Perché l'apprendimento dell' intelligenza artificiale è importante per i bambini?

L'intelligenza artificiale è ovunque intorno a noi e, indipendentemente dal fatto che te ne renda conto o meno, le persone usano l'intelligenza artificiale ogni singolo giorno.

Anche se l'IA viene utilizzata oggi, gli informatici prevedono che l'intelligenza artificiale sarà ancora più importante in futuro.


Per questo motivo, molti lavori avranno bisogno anche di noi per capire come funziona l'IA in modo da poter risolvere grandi problemi. Questo è già vero per molte professioni oggi.

I medici usano l'IA per diagnosticare i pazienti sulla base di scansioni mediche, ad esempio i raggi X, le ecografie, lastre o semplici analisi.


Gli astronauti possono utilizzare i modelli di intelligenza artificiale per rilevare esopianeti o pianeti al di fuori del nostro Sistema Solare.


E questi sono solo un paio di esempi! Da bambino, potresti non sapere ancora cosa vorresti essere da grande. (di certo non ne ero sicuro!)


Futuro presidente? Medico? Avvocato? Imprenditore? Insegnante? Scienziato? Attore?

O forse sai per certo quale sarà la tua carriera. Ad ogni modo, ci sono buone probabilità che l'IA sia collegata al tuo lavoro futuro. Oltre a utilizzare l'intelligenza artificiale in un lavoro futuro, i bambini possono anche parlare di come le persone possono utilizzare e programmare l'IA per fare la differenza.


Come potremmo usare la tecnologia come strumento per risolvere i problemi nel nostro mondo? Imparando l'IA in tenera età, puoi capire meglio come applicare questo strumento per migliorare il mondo.


È chiaro che l'apprendimento dell'intelligenza artificiale è importante per i bambini. Ma come possono esattamente i bambini imparare l'IA?

Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità
Bambini e intelligenza artificiale, rischi e opportunità

Come i bambini possono imparare l'Intelligenza artificiale?

Se stai cercando di saperne di più sull'IA da bambino, ci sono diversi modi in cui puoi iniziare!

Stiamo condividendo alcuni dei nostri migliori consigli per imparare l'IA da bambino.

Suggerimento n. 1: sperimenta con Google

Google ha messo insieme tantissime attività e risorse per aiutare i bambini a conoscere l'IA. Dai un'occhiata ad alcuni dei nostri preferiti:

  • Teachable Machine: Teachable Machine è un modo semplice e veloce per creare modelli di apprendimento automatico (senza alcuna codifica coinvolta). Allena un computer per riconoscere le tue immagini, suoni e pose.

  • Quick Draw: un computer può riconoscere i doodle? Dai un'occhiata a Quick Draw per aiutare con la ricerca sull'apprendimento automatico.

Prova questi strumenti di Google per vedere l'IA in azione. Ti divertirai a guardare l'apprendimento automatico e contribuirai anche alla ricerca che sta avvenendo nel campo dell'IA.

Suggerimento n. 2: impara a programmare

Un altro passo essenziale per imparare di più sull'IA da bambino è programmare!

Forse hai già frequentato un corso di informatica a scuola. Imparare a programmare è un'abilità importante per i bambini e gli adulti!

E sapere come programmare è particolarmente importante se stai cercando di saperne di più sull'IA. Si consiglia di iniziare con la programmazione a blocchi. ad esempio :

Scratch è uno dei nostri preferiti. Scratch è facile da usare, quindi è un ottimo strumento di programmazione per i principianti. Ma è comunque divertente anche per i programmatori più avanzati!


Bambini e intelligenza artificiale conclusioni

L'interazione sempre più frequente dei bambini con i sistemi di IA solleva molte criticità, sia in termini di conseguenze sociali e politiche della dataficazione e della governance algoritmica, sia di conseguenze psicologiche e cognitive (Kahn, Gary e Shen, 2013).


Contributi critici hanno sottolineato la necessità di misure a misura di bambino per proteggere la privacy e i diritti umani (Barassi, 2020; Bietti, 2020) in risposta al Libro bianco sull'intelligenza artificiale pubblicato dalla Commissione europea nel febbraio 2020.


Crediamo che proteggere i bambini dalla discriminazione sistematica e su larga scala prodotta da pregiudizi algoritmici sia una responsabilità morale di noi adulti. In questo contributo, tuttavia, abbiamo cercato di proporre un approccio comunicativo e sociologico all'interazione tra bambini e IA, per evidenziare non solo il diritto fondamentale alla protezione ( protezione ), e il diritto di accesso a contenuti, media e risorse su misura per i bambini ( prestazione ), ma anche il diritto di sfruttare le nuove tecnologie per l'apprendimento, il gioco, le relazioni, l'espressione di sé e la creatività ( partecipazione).


La sfida è bilanciare i diritti alla protezione, partecipazione e fornitura sia nella progettazione di sistemi di intelligenza artificiale incarnati e disincarnati sia nella loro regolamentazione, nonché, in definitiva, negli immaginari sociali.


Ti piacerebbe insegnare ai tuoi bambini cosa è l' Intelligenza Artificiale

  • Si

  • No


1 comentário

Avaliado com 0 de 5 estrelas.
Ainda sem avaliações

Adicione uma avaliação
Romeo Ceccato
Romeo Ceccato
22 de mar.
Avaliado com 5 de 5 estrelas.

Complimenti per questo articolo veramente interessante, da parte mia, credo che l'interazione tra robot e bambini possa anche dare dei risultati interessanti, specialmente se gestita con una dovuta attenzione. Al momento il mio piccolo assistente, cerca di interagire giocando:



Curtir
PCR (5).gif
PCR (4).gif
PCR.gif
PCR.gif
PCR.gif
PCR.gif
PCR (5).gif
3.gif
Vediamo se riesci a cliccarmi ! Nascondo una Sorpresa... (2).png

Ciao 

🤗 Articoli consigliati dalla nostra
Intelligenza Artificiale in base ai tuoi interessi

Correlazione Alta

Correlazione Media

Correlazione Bassa

Iscriviti

VUOI DIVENTARE UN MEMBRO DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE ITALIA GRATUITAMENTE E TRARNE I SEGUENTI BENEFICI?

Corsi Gratis

più di 150 lezioni online

Dataset Gratis

più di 150o dataset

Ebook Gratis

più di 10 libri da leggere

Editor Gratis

un editor python online

Progetti Gratis

più di 25 progetti python

App Gratis

4 servizi web con I.A.

Unisciti Ora a oltre
1.000.000
di lettori e appassionanti d'I.A.

Tutto ciò che riguarda l'intelligenza Artificiale, in unico posto, in italiano e gratis.

MEGLIO DI COSI' NON SI PUO' FARE

Dopo l'iscrizione riceverai diversi Regali

VUOI SCRIVERE ARTICOLI INSIEME A NOI.

Grazie

bottom of page